“Pillole” Umbria-Marche #4_2019

Viadotto E45: pm, ok riapertura ma limiti. Divieto mezzi sopra 3,5 t e velocità non più di 50 km/h
Per la procura di Arezzo può riaprire al traffico il viadotto Puleto dell’E45, nel comune di Pieve Santo Stefano, ma solo per i mezzi con peso entro le 3,5 tonnellate e con un limite di velocità di 50 km/h. Chiesto inoltre l’immediato inizio dei lavori da parte di Anas. E’ quanto prevede il provvedimento del procuratore di Arezzo Roberto Rossi notificato oggi ad Anas. La situazione per i periti del pm resta grave ma con alcuni accorgimenti la strada può essere riaperta, una volta terminata la segnaletica e con lavori in corso. La tempistica sarà ora stabilita da Anas.

Nuova fermata all’Ast di Terni
Nuova fermata all’Ast di Terni (vedi i dati sintetici di bilancio su Annuario Economico delle Marche) a causa di un “limitato budget produttivo”: è quanto ha comunicato oggi la direzione del personale dell’acciaieria alle rsu di stabilimento. Lo stop della produzione è previsto a ridosso della giornata festiva di San Valentino, patrono della città, e riguarderà in modo complessivo tutto il sito. Tutto il personale interessato, in assenza di ferie, sarà coperto da cassa integrazione guadagni ordinaria.

Whirlpool, terzo riconoscimento come Top Employer Italia
Whirlpool EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa) ha ricevuto, per il terzo anno consecutivo, il prestigioso riconoscimento come Top Employer Italia e, per il secondo anno consecutivo, come Top Employer Europa, essendo stata certificata dal Top Employer Institute in sei Paesi (Italia, Francia, Polonia, Russia, Sud Africa e Regno Unito). La certificazione riconosce l’impegno di Whirlpool (vedi bilanci e report su IoValuto.it) nel realizzare progetti strategici volti a creare un ambiente che responsabilizza e sviluppa le competenze dei propri dipendenti.

Seminari Fondazione Merloni per bilanci dei Comuni
Formare dirigenti e tecnici dei 229 Comuni marchigiani alla corretta lettura e redazione del bilancio economico-patrimoniale che, in base alle nuove norme, le amministrazioni dovranno redigere oltre a quello finanziario. E’ l’obiettivo di 22 seminari (11 per amministratori e 11 per il personale amministrativo) in dieci città, previsti dal protocollo d’intesa siglato ad Ancona da Anci Marche, con il presidente Maurizio Mangialardi, e dalla Fondazione Aristide Merloni, rappresentata dal presidente Francesco Merloni.

Si rafforzano i centri per l’impiego in Umbria
L’Agenzia regionale per le politiche attive del lavoro, Arpal, al fine di rispondere ancor meglio alle esigenze dei disoccupati e delle imprese umbre, ha attuato un ulteriore piano di rafforzamento del personale addetto ai servizi di front office dei Centri per l’impiego. Lo rende noto il vice presidente della Regione, con delega al Lavoro, Fabio Paparelli.

ASDP Mar Adriatico, presentati due bandi
Sono due i raggruppamenti temporanei di impresa che hanno presentato domanda e sono stati ammessi a partecipare al bando di gara europeo per la redazione del Piano regolatore di sistema portuale. Il Piano traccerà il disegno del futuro dei sei porti dell’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale, Ancona-Falconara Marittima, Pesaro, San Benedetto del Tronto nelle Marche, Pescara e Ortona in Abruzzo.

Aeroporto di Perugia, da aprile nuovo assetto degli spazi: ecco cosa cambia
Sarà operativo a partire dal primo aprile il nuovo assetto degli spazi interni all’aeroporto di Perugia. Il piano prevede l’installazione, alla destra dei banchi per il check-in, della zona di controllo dei passeggeri, superata la quale i viaggiatori potranno entrare nella cosiddetta «area sterile», dove si troveranno le due sale d’attesa (al momento ne esiste soltanto una) e i tre gate.

Collestrada, petizione per dire no all’ampliamento del centro commerciale
«Conseguenze devastanti» per il tessuto economico-sociale della zona e ricadute anche dal punto di vista ambientale. Dopo l’abbandono di Ikea (vedi report estero su iovaluto.it), il Comitato per la tutela del territorio di Collestrada lancia una petizione con cui chiede, all’amministrazione comunale, «di non procedere ad aumenti di volumetria come previsto dal progetto di ampliamento del polo commerciale, ma di progettare la realizzazione di un piano di recupero di vasto respiro teso alla riqualificazione dell’intera area attraverso la valorizzazione dei beni naturali, storici e culturali».

_____________________________________________________________________________________________________

Maggiori informazioni sull’ Annuario Economico Umbria-Marche 2019-2020

Programma 2019 Forum ESG89

Per inviare comunicati stampa alla Redazione di CUOREECONOMICO: cuoreeconomico@esg89.com