“Pillole” Umbria-Marche #20_2019

LISTONE GIORDANO si afferma a livello internazionale: sbarca a Barcellona
La nota azienda perugina specializzata nel parquet per interni è protagonista a Barcellona, presso il primo ospedale sperimentale che utilizza il design per fornire sostegno ai malati oncologici.
Il progetto prevede proprio il design come valore curativo e Listone Giordano ha decorato i pavimenti dell’ospedale con il parquet Biscuit Natural Genius.
Il prodotto perugino è stato selezionata per la capacità di diffondere il calore dell’accoglienza e per il suo raffinato carattere femminile.
Listone Giordano è da sempre attivo e sensibile socialmente ed è fiero di essere uno dei partner di questo incredibile progetto, apportando il proprio know-how e la migliore cura affinchè il cliente sia pienamente soddisfatto – commenta la Direzione di Listone Giordano
Sicuramente una storica e solida realtà umbra da imitare.

Caso Astaldi: verrà coperto il 70% del credito, pressing anche su ANAS per i lavori E45
Questi sono tra i temi di grande rilevanza che sono stati toccati all’assemblea di Ance Perugia, l’associazione dei costruttori edili che vede alla Presidenza l’imprenditore Moreno Spaccia.
I temi trattati sono stati soprattutto quelli riguardanti: gli investimenti in infrastrutture, le modalità di assegnazione degli appalti, la ricostruzione, le questioni ancora aperte su Quadrilatero e Perugia-Ancona e la situazione della E45 con il viadotto Puleto ancora parzialmente interdetto al traffico pesante.

“E’ importante tornare ad investire nella manutenzione straordinaria e nelle infrastrutture che sono per noi indispensabili. In Umbria, soprattutto, dobbiamo chiudere alcuni cantieri. E’ necessario un cambio di passo”  commenta Spaccia, che continua “l’ammodernamento della E45 e lo sblocco del Viadotto Puleto rappresentato 2 dei grandi obiettivi di riqualificazione delle nostre regioni, ma è necessario il contributo di tutti”.
“Sulla E45 è necessario sollecitare ANAS affinchè accelleri i lavori; al momento abbiamo previsto 10 milioni per lo sblocca cantieri. Per quanto riguarda il caso ASTALDI, poi, la norma “Decreto Crescita” prevede che noi ristoreremo fino al 70 per cento dei crediti che queste piccole e medie straordinarie imprese del territorio hanno nei confronti della Astaldi che avuto una crisi finanziaria.“

Nuova rotta per l’aereoporto di Perugia: Perugia-Milano Linate
Così l’aereoporto di Perugia sarà più vicino al nord europa, con coincidenze media di circa 1 ora.
La nuova rotta Perugia-Milano Linate sarà attiva dal 27 ottobre e permetterà collegamenti diretti con Londra, Amsterdam, Parigi e Francoforte senza il ritiro bagagli e con al massimo 1 ora di  attesa.
La tratta è firmata Alitalia, che firma la prima tratta qui in Umbria, che finora era stata toccata solamente da compagnie “low cost”. Il volo sarà 7 giorni su 7 ed a breve usciranno gli orari giornalieri, per un passo verso l’Europa.

Per inviare comunicati stampa alla Redazione di CUOREECONOMICO: cuoreeconomico@esg89.com