I pensionati…la salvezza di 7 milioni di famiglia

I pensionati…la salvezza di 7 milioni di famiglie

Nonni non solo come figura importante della famiglia, ma anche come ammortizzatori sociali: si stima infatti che oltre 7 milioni di famiglie italiane (cioè circa il 33%) sono salvate dalla povertà grazie alle pensioni dei “nonni”.
L’aumentare dell’età media del paese, la grave crisi economica, l’ aumento della disoccupazione con conseguente abbassamento degli stipendi medi sono alcuni dei fattori che hanno portato a contare molto sulle pensione dei familiari: la presenza di una pensione all’interno del nucleo familiare infatti dimezza del 50% la possibilità di povertà.

L’istat dichiara che “in termini nominali l’importo medio delle prestazioni del 2018 è aumentato del 70% rispetto a quello del 2000, con una dinamica più marcata rispetto a quella registrata dalle retribuzioni”.

La maggiorparte delle pensioni sono sotto i 1.000 euro, addirittura sotto i 500 euro, eppure, chi ha un nonno in famiglia, ha quella stabilità economica in più, un’entrata fissa su cui contare in questo periodo di grave incertezza e dove non sempre il lavoro è stabile.

Per inviare comunicati stampa alla Redazione di CUOREECONOMICO: cuoreeconomico@esg89.com