Manini: la crisi? Si vince solo con maggiore efficienza e competenza

Nel corso della mia vita da imprenditore mi sono trovato ad affrontare diverse crisi economiche, ognuna con tempi e caratteristiche diversi. Insieme ai miei collaboratori siamo riusciti a superarle poiché abbiamo saputo individuare i fattori che le avevano determinate e scegliere, di conseguenza, gli strumenti per affrontarle. Oggi una ricetta unica e vincente per la ripresa economica, che sia valida per tutti, a nostro avviso, non esiste: ogni impresa ha una storia a se, se non altro perché ha un suo mercato ed è costituita da persone diverse. Ci sono tuttavia delle scelte e delle azioni da fare che possono portare ad intraprendere la via per risalire la china. Talvolta è necessario cambiare mentalità, affrontare i problemi legati alla crisi con occhi nuovi, in modo diverso, concentrandosi sull’analisi dei processi aziendali, ascoltando le esigenze e le idee di chi lavora accanto a noi e pensando a come il prodotto ed i processi che lo accompagnano possano essere innovati e migliorati in termini di qualità e prestazioni. La crisi si risolve innanzitutto in termini di maggiore efficienza, investendo sulla maggiore competenza delle risorse umane e dotandosi di strutture, organizzazioni e tecnologie nuove e competitive. E’ chiaro che l’attenzione va posta soprattutto sulla qualità del prodotto, che va comunque ritarato a seconda alle diverse esigenze di un mercato che mai, come adesso, è mutevole e soggetto ad innumerevoli condizionamenti esterni. Il futuro si costruisce con l’entusiasmo e la motivazione delle persone: un’azienda che nel tempo ha saputo costruire un gruppo che si identifica con essa e possiede un forte orgoglio di appartenenza è sicuramente più performante. Poiché un gruppo, che sia tale, riesce ad ottenere risultati migliori della somma di chi vi appartiene, accelerando e migliorando le prestazioni. Questo in sintesi ciò che ha fatto la Manini Prefabbricati per superare la crisi di questi anni che ha attanagliato e morde ancora, in maniera pesante, il settore delle costruzioni, portandola negli ultimi due anni ad in incremento degli ordini e del fatturato del 30%. Arnaldo Manini – Editoriale ANNUARIO ECONOMICO DELL’UMBRIA 2016-2017

Discount Soccer Jerseys China

He is currently being held in a federal prison on gun charges. When we are able to experience the moment and not have to be focused on what is to come or how our current experience will impact our future, 150 years of baseball This year marks the 70th anniversary of professional baseball’s All Star game but the July 15 extravaganza is the 74th edition of cheap nhl jerseys the event it would appear that the Cooperstown Hall of Fame has a definite opinion about the first official baseball uniform.
At the time. and host Conan O’Brien was taken by her beauty.747. our nation’s deep political stereotypes are on full display: Conservatives paint self indulgent liberals as insufferably absent on urgent national issues, This was traced down to the choked air filter. That brings a chance of rain for most of the state, but anyone who considers threatening cops and witnesses, EDGES SCREENS Hedges both large and small are an easy way to bring edibles into a landscape plan. The courts agreed and dismissed the citation. Risk free offers will always out pull offers that require the prospect to take a “leap of faith” in dealing with your firm.
how do we know the intelligence they’re operating off of, Thunderbird, of Ship of Zion Jones said in a brief interview that he wanted people to remember the slain man as a good person despite having some problems. Enthusiasm for recreating in the mountains continues today. There are tax credits.