Lvmh punta sulla manifattura e sulla territorialità – La multinazionale della pelletteria di lusso apre l’Istituto dei Mestieri d’Eccellenza a Firenze

Lvmh - Istituto dei mestieri d'eccellenza

ESG89 Group —> home.esg89group.it

È arrivato il momento di riscoprire il valore della qualità e dare spazio ai nuovi talenti. Ci pensa Lvmh a dare nuova vita alla manifattura italiana, in particolare quella toscana, con l’attivazione, in collaborazione con la Regione Toscana, di corsi di formazione nell’ambito della manifattura del settore della pelletteria. Come con la Regione Piemonte, con cui il colosso francese del lusso ha da tempo una partnership per la realizzazione di corsi di manifattura orafa, Lvmh ha deciso di puntare  questa volta sulla Toscana, regione in cui la multinazionale detiene la sua più ampia base produttiva sul suolo italiano, grazie alla presenza del distretto della pelletteria di cui fanno parte le fabbriche di borse di Fendi, Cèline, Dior e Louis Vuitton.

La volontà di queste fabbriche di ampliare la loro presenza nel lusso è stata la spinta alla base della volontà di Lvmh di creare una nuova partnership con le istituzioni locali per aprire l’Istituto dei Mestieri d’Eccellenza Lvmh, finalizzato all’erogazione di corsi di formazione manifatturieri per i giovani del territorio al fine di creare, in questo modo, manodopera specializzata da poter inserire velocemente negli impianti produttivi. Le stime di crescita sono molto interessanti e prevedono la necessità di un ampliamento dell’organico: nel 2019 entrerà in funzione un nuovo stabilimento produttivo di Fendi a Bagno a Ripoli e l’impianto produttivo di Cèline in costruzione a Radda del Chianti assorbirà 250 nuovi addetti.

Data dunque la peculiarità del distretto del lusso toscano per la pelletteria, Lvmh ha deciso di puntare sulla formazione in loco per creare figure professionali specializzate e subito pronte all’inserimento lavorativo negli impianti del gruppo. I corsi dell’Istituto prevederanno un’alternanza di lezioni teoriche e pratiche, oltre all’insegnamento della lingua inglese e francese, e a tutti gli studenti verranno rilasciati diplomi di qualifica professionale e certificati di eccellenza Ime – Lvmh. Un segno importante della volontà della multinazionale di dare valore al tessuto sociale del territorio e di fornire un prodotto sempre al massimo livello di eccellenza e qualità attraverso il controllo della produzione lungo tutta la filiera.

ESG89 Group —> home.esg89group.it

ConoscereComunicareCrescere#Esg89Group

Per inviare comunicati stampa alla Redazione di CUOREECONOMICO: cuoreeconomico@esg89.com