Internazionalizzazione, un percorso ad ostacoli se affrontata senza competenza e preparazione

Spacchetti

L’internazionalizzazione, senza l’appoggio di adeguata competenza e preparazione, può riservare amare sorprese

L’internazionalizzazione delle imprese è un passo necessario per competere e crescere in un mercato globale, ma va affrontato con consapevolezza e strumenti adeguati.

La quarta rivoluzione industriale

Alla base di un corretto processo di internazionalizzazione dell’impresa si trova una necessaria trasformazione organizzativa, strategica  e culturale.
L’integrazione di più tecnologie al fine di rendere il sistema più efficiente passa anche per un corretto sfruttamento delle informazioni, risorsa preziosa per tutte le imprese.
I dati a disposizione delle società richiedono un’attenta gestione e valorizzazione da attuarsi mediante strumenti tecnologici in grado di garantire efficienza, efficacia e sicurezza.

Il modello di entrata e presenza nei mercati internazionali è cambiato: si è passati dalla semplice esportazione alla delocalizzazione per convenienza economica, per poi approdare all’odierna necessità di utilizzare reti digitali a fini produttivi.

Espansione e consolidamento

Così operando si potrà agevolare il consolidamento della presenza internazionale delle imprese già operanti all’estero ed offrire la possibilità di essere protagonisti sui mercati più lontani anche ad altre realtà imprenditoriali con alte ed importanti potenzialità commerciali.

L’Italia, per storia e qualità imprenditoriale, riesce ottimamente ad esprimere potenzialità di questo genere e così anche Umbria e Marche, sempre più unite per interessi e opportunità complementari.

A discutere insieme di questi nuovi scenari – presentati e moderati da Paolo Spacchetti, avvocato e docente di diritto del commercio internazionale – esperti di spicco del settore bancario, ICE, ICC e SACE e SIMEST.

Proprio Paolo Spacchetti ha dichiarato, durante la conferenza stampa di presentazione del Glocal Economic Forum ESG89 – Perugia 2018, che «occorre competenza, occorre esperienza e occorre anche preparazione e apertura mentale anche al nuovo modo di fare internazionalizzazione ».

12 OTTOBRE – ORE 16.00
PARTECIPA AL WORKSHOP >>
cuoreeconomico.it

Scopri Programma completo e speaker invitati >>cuoreeconomico.it

La Società, L’Economia, il Valore dei Territori

#GlocalForum2018

(Fonte: IoConosco.it, IoValuto.it)

_____________________________________________________________________________________________________

Maggiori informazioni sull’ Annuario Economico Umbria-Marche 2019-2020

Programma 2019 Forum ESG89

Per inviare comunicati stampa alla Redazione di CUOREECONOMICO: cuoreeconomico@esg89.com