Banca d’Italia, il PIL nazionale rallenta nel terzo trimestre

economia - Banca d'Italia

Secondo il Bollettino n.4-2018 di Banca d’Italia l’economia italiana rallenta: PIL a 0,1% nel terzo trimestre

Il PIL italiano – comunica Banca d’Italia – sarebbe cresciuto in termini congiunturali dello 0,1% nel terzo trimestre 2018, rallentando rispetto al trimestre precedente.

Il PIL era cresciuto dello 0,2% nel secondo trimestre, in rallentamento rispetto al periodo precedente; si notano un incremento nei servizi e stazionarietà nell’industria, mentre il settore delle costruzioni offre un contributo moderato.

Per quanto riguarda gli indici di fiducia sono favorevoli quelli dell’edilizia, delle famiglie e delle imprese manifatturiere; proprio le imprese manifatturiere erano state influenzate dal clima internazionale legato alle tensioni commerciali; il campione esprime investimenti in crescita, anche se in misura inferiore rispetto a quanto programmato.

Il lavoro è in recupero: disoccupazione ridotta al 9,7% in agosto, crescita dei salari contrattuali estesa alle retribuzioni di fatto.

_____________________________________________________________________________________________________

Maggiori informazioni sull’ Annuario Economico Umbria-Marche 2019-2020

Programma 2019 Forum ESG89

Per inviare comunicati stampa alla Redazione di CUOREECONOMICO: cuoreeconomico@esg89.com