18 Aprile e 10 Maggio: i due Forum strategici fra Umbria e Marche targati ESG89

Il 18 aprile si inizia con l’edizione 2019 del EXPERIENCING FOOD AND PET ESG89 durante il quale verrà analizzato lo stato di salute delle società di capitali che operano nei settori dell’agroalimentare e del pet prevalentemente dei territori umbro-marchigiani ma con lo sguardo rivolto alle eccellenze italiane e internazionali.
Tra le pagine di questa nuova edizione si troveranno non solo i numeri e le performance degli imprenditori dei vari micro-comparti, ma si potranno anche toccare con mano le esperienze vincenti di alcune delle imprese protagoniste che verranno ospitate durante il Forum.
Ci racconteranno la loro storia e il percorso attraverso il quale sono riusciti ad individuare le giuste strategie per assicurarsi il successo e rendersi competitivi negli ambiti del Food & Pet, sia nella piccola che nella media-grande impresa. L’incontro di presentazione delle analisi di ESG89 Group si terrà a partire dalle 9,30 presso l’Aula Magna della Facoltà di Agraria dell’Università di Perugia e vanterà, come di consueto, ospiti d’eccezione.
ESG89 Group intenderà offrire agli stakeholder economici di Umbria e Marche del comparto Agroalimentare e del Pet Food un’analisi unica, puntuale e dettagliata sulle prospettive di sviluppo delle due regioni. Saranno analizzati, infatti, i bilanci delle società di capitali con fatturato superiore al milione di euro e verrà presentata in esclusiva la ricerca di mercato sulle prospettive di crescita 2019-2020.
Ecco il programma completo:
INIZIO LAVORI ORE, 9.30-13.00 – temi, Pet-Food, tendenze italiane e internazionali, Food, Esperienze imprenditoriali a confronto, analisi sulle società di capitali di Umbria e Marche, Il marketing nel settore Food come promozione del territorio, Istituzioni a confronto, le opinioni, le tendenze e le prospettive 2020.
Il 10 maggio, a seguire, il secondo FORUM ECONOMICO della primavera di ESG89 Group: The Best Economic Forum ESG89 – Umbria e Marche, prestigioso appuntamento ideato da ESG89 Group giunto alla decima edizione presenterà, come di consueto, le analisi e gli approfondimenti sulle migliori performance imprenditoriali delle regioni di Umbria e Marche.
Sono poco più di 700 le compagini considerate top performer nelle due regioni. ESG89 Group, in occasione del Forum, presenterà anche la ricerca di mercato realizzata a fine marzo per conoscere l’outlook economico 2019-2020.
Il The Best Economic Forum ESG89 – Umbria e Marche si terrà a Fabriano presso il Resort Il Marchese del Grillo a partire dalle 9,30 fino a tutto il pomeriggio e si concentrerà su alcuni temi strategici:
– Infrastrutture materiali e immateriali: con il contributo dei rappresentanti delle istituzioni locali e nazionali, delle associazioni di categoria industriali e artigiane, dei docenti universitari, degli imprenditori e dei sindacati, ci si interrogherà sul futuro economico del territorio e sulle dinamiche legate al miglioramento delle infrastrutture materiali ed immateriali come imprescindibile volano di sviluppo.
Altro tema che sarà trattato sarà quello legato alla sub-fornitura della meccanica e le strategie per offrire i propri talenti a livello globale. Il tema della sub-fornitura, prevalentemente del comparto della meccanica, come driver centrale di un territorio ricco di esperienze vincenti e quindi da tutelare ulteriormente.
Nel pomeriggio si parlerà di: Fondi Europei per un rinnovato sviluppo economico e Start-up e Best Companies: a confronto i nuovi imprenditori con quelli di successo per superare gli ostacoli dei primi anni di vita dell’impresa
In questa sessione pomeridiana sono stati invitati gli Assessori regionali allo Sviluppo Economico di Marche e Umbria, Manuela Bora e Fabio Paparelli, il Presidente della Finanziaria regionale delle Marche SVIM Spa Gianluca Carrabs e un esponente di spicco dell’Unione Europea. Verranno trattati i temi legati all’utilizzo dei Fondi comunitari come volano di sviluppo del territorio. Ed inoltre Start-up e senior imprenditori a confronto per individuare i driver vincenti di un’economia contemporanea.
Siamo oramai tutti consapevoli, infatti, che i territori siano il motore di sviluppo per l’economia e, partendo proprio da questa premessa, che bisogna premiare quegli imprenditori che continuano ad investire in Umbria e Marche. Sono ancora, però, troppo poche le imprese che lo fanno e questa sarà la grande sfida del futuro anche in queste aree.
E’ necessario difendere l’interesse nazionale e non l’italianità. E’ necessario contrastare gli investimenti predatori di aziende estere che puntano a sottrarre i nostri asset, i nostri brevetti, per poi tornarsene all’estero. Difendere l’interesse nazionale però non dovrà significare contrastare gli investimenti esteri in Italia, ma stabilire e far rispettare le regole.

 

Experiencing FOOD & PET in programma il 18 aprile 2019

The Best Umbria e Marche in programma il 10 maggio 2019

__________________________________________________________________________________________________

Maggiori informazioni sull’ Annuario Economico Umbria-Marche 2019-2020

Programma 2019 Forum ESG89

Per inviare comunicati stampa alla Redazione di CUOREECONOMICO: cuoreeconomico@esg89.com