Un nuovo stabilimento negli USA per Zobele Group

Zobele Group sta aprendo un nuovo stabilimento – il settimo nel mondo – negli Stati Uniti, a Garland in Texas. Si prevede l’avvio delle prime spedizioni nell’ultimo trimestre del 2018

Per il Gruppo si tratta di una nuova linea in un settore, quello dei prodotti per il “Laundry Care”, che creerà un fatturato che si aggiunge a quello generato dalle produzioni degli altri sei stabilimenti. L’impianto è stato dimensionato per sostenere i programmi di crescita concordati con i clienti chiave di Zobele Group.

Il processo di assunzione del team statunitense è già stato avviato e proseguirà nei prossimi mesi con l’obiettivo di reclutare persone di talento in grado di crescere al passo con l’espansione della struttura.

«La nostra azienda – spiega Roberto Schianchi, CEO di Zobele Group – è particolarmente orgogliosa di questo nuovo passo strategico, che conferma la crescita continua del Gruppo, aprendo nuove opportunità per un ulteriore sviluppo globale».

ZOBELE GROUP

Zobele Group è leader mondiale nel business dei profumatori e degli insetticidi e un attore globale nelle categorie di prodotti per la cura della persona e di prodotti per il lavaggio e la cura dei tessuti.

Il Gruppo vende i suoi prodotti principalmente ad aziende multinazionali operanti nel mercato dei beni di largo consumo in tutto il mondo. Zobele Group offre ai clienti una soluzione di servizi “one-stop-shop”, coprendo l’intera catena di valore dall’innovazione e sviluppo del prodotto fino alla produzione e distribuzione.

Fondata nel 1919, Zobele Group è cresciuta grazie alla sua ampia gamma di prodotti, alla lunga relazione con i clienti, alle significative capacità di innovazione e di sviluppo di prodotto e alla sua presenza industriale diffusa a livello mondiale.

Zobele Group ha la sua sede principale in Italia (Trento), stabilimenti produttivi in 7 Paesi (Messico, Cina, Italia, Bulgaria, Brasile, India e Stati Uniti), centri di design e sviluppo in 5 Paesi (Italia, Spagna, Messico, Cina e Bulgaria), centri di innovazione in Spagna e a Singapore, ed occupa più di 5.000 dipendenti in tutto il mondo.