Alla seconda edizione della “Primavera dell’Economia” si è discusso di management e imprenditoria

Primavera dell'Economia seconda edizione

Arnaldo Manini, presidente di Manini Prefabbricati e recentemente insignito del premio “Il Perugino – Artista e Imprenditore”,  ha aperto le porte della propria residenza privata di Villa Mora per la seconda edizione della “Primavera dell’Economia”: una serata esclusiva all’insegna del dialogo tra modi e visioni d’impresa con la volontà di esprimere l’energia economica e intellettuale del Centro Italia.

Dall’intervista esclusiva realizzata da ESG89 Group emergono importanti considerazioni sulla vita economica del Paese.

Quale il sentiment degli ultimi mesi?

«Il sentiment attuale degli imprenditori è cambiato in meglio; da due anni a questa parte qualcosa si è mosso. C’è una tendenza diversa e anche gli imprenditori ne hanno preso atto, ne sono rinfrancati e sembrano dire: speriamo nel futuro e andiamo avanti, pensando che il peggio sia passato. Non si tornerà al periodo pre crisi dei primi anni duemila, ma siamo in attesa di avere un’estate dell’economia anche in virtù di quel che potrebbe fare il nuovo Governo».

Risorse umane, manager e imprenditore: quale la sua opinione?

«Il tema è vissuto in azienda con serenità convinti delle scelte che stiamo facendo e che abbiamo fatto in passato. Quando ho iniziato la mia attività  non erano ancora definite tali ma ero già orientato in quella direzione. E’ stato un arricchirmi nel tempo e su questo tema l’azienda ha sempre investito. Il management attuale è stato scelto in virtù di ciò: dal 31 ottobre 2017 ho nominato sei persone, che sono gli attuali dirigenti dell’azienda, con competenze specifiche ma anche con valori propri che sono lo standard della nostra azienda. Non ho potuto farlo prima perché non avevo ancora avuto la fortuna di avere quelle persone in azienda. Collaboratori seri sia per professionalità che per il loro portare avanti i valori aziendali».

Durante la serata è stato poi premiato il giovane imprenditore Luca Mattioni (al centro nella foto), in qualità di amministratore delegato di Fertitecnica Colfiorito con la seguente motivazione: ‘per gli straordinari risultati raggiunti dalla società’.

Luca Mattioni, visibilmente emozionato durante la premiazione, ha ringraziato il patron Arnaldo Manini, quale esempio straordinario dell’imprenditoria vincente italiana.

Dopo la primavera e l’estate arriva l’autunno e ESG89 Group sta programmando, per la prima volta in Umbria, una tre giorni di approfondimenti, dibattiti e confronti intorno al tema: la società, l’economia, il valore dei territori. Dall’11 al 13 ottobre prossimi Perugia sarà il ‘cuore’ nazionale dell’economia che punta alla valorizzazione dei territori.

Glocal Economic Forum Perugia 2018: l’economia corre, fermati e rifletti

 

Per inviare comunicati stampa alla Redazione di CUOREECONOMICO: cuoreeconomico@esg89.com