Pillole di saggezza manageriale per l’impresa del futuro 4.0

Dopo aver partecipato al “The Italian Best Companies” di giugno 2017, per questa edizione centrato sulla Rivoluzione 4.0 come strumento strategico per un futuro di valore e di sviluppo economico, Davide Gaggino, l’AD di Ubiemme Guhring torna sul tema dell’imprenditorialità contemporanea e delle risorse che l’impresa deve acquisire per fronteggiare con successo lo scenario economico.
Tre semplici pillole di saggezza manageriale a cui ispirarsi…

Quali gli strumenti e le capacità richieste all’impresa per far fronte ai cambiamenti e alle trasformazioni del mercato?
Per le imprese di qualsiasi settore a mio parere vi è la necessità di essere flessibili e rapidi per adattarsi ed anticipare le esigenze dei clienti.
Giocare d’anticipo e prevedere gli scenari futuri assicura certamente un vantaggio competitivo notevole.L’evoluzione continua e sempre più accelerata del mercato offre opportunità da cogliere e chi rimane statico ed incerto sarà perduto.

Qual’è il nuovo concetto del fare impresa?
Fare impresa è un concetto immutato che secondo la definizione classica significa intraprendere.Ecco io credo che tale concetto resti sempre valido nel senso di agire prendere decisioni appropriate e quindi vincenti in un contesto incerto e rischioso.
Le imprese di successo evolvono e crescono in ragione di questa spinta che non deve mai affievolirsi…

Con una frase: uno sguardo al futuro economico
Realisticamente in miglioramento!