Innovazione e idee per il cambiamento al centro dell’incontro ESG89 #protagonisti

Grande successo per la tappa #protagonisti organizzata da ESG89 Group tenuta nello show-room e concessionaria di Perugia di Satiri Auto. L’incontro nato dalla sinergia fra ESG89 Group, Satiri Auto e Banca Generali ha approfondito il tema del ‘cambiamento’ necessario all’impresa, riflettendo su Imprenditori e idee in pista. Percorsi d’innovazione per il cambiamento.

A presiedere la serata, coordinata da Giovanni Giorgetti CEO di ESG89 Group, Annalisa Satiri che affiancata dalle sorelle Lorena e Silvia dopo aver fatto gli onori di casa è intervenuta sul tema del cambiamento per l’impresa suggerendo un ritorno all’approccio più diretto con le persone e ha in proposito affermato “Nonostante oggi si possa disporre di una vasta gamma di tecnologie comunicative, io credo che la comunicazione più efficace sia ancora quella reale. Credo che la regola da seguire consista nell’essere meno virtuali e più reali, virtualmente noi non facciamo relazioni neppure economiche”.

Accanto ad Annalisa anche Tiziano Sordini Consulente Finanziario per Banca Generali che ha parlato dell’innovazione come necessità affermando “Ritengo che le idee e la spinta all’innovazione rappresentino l’unica ricetta utile a realizzare il cambiamento da noi atteso, come miglioramento economico e sociale, soprattutto nel settore bancario di questo momento segnato dalla perdita di certezza, servono nuovi metodi, nuovi approcci. Per essere innovativi dobbiamo educare il cliente ad accogliere ad esempio una differente accezione del patrimonio di famiglia, non più percepito come proprietà, ma come bene da custodire in un’ottica di investimento e sviluppo”.

Ospite speciale della serata Brunello Cucinelli che è intervenuto sul tema del cambiamento auspicando un ritorno alla semplicità e sostenendo che la definizione d’innovazione per il futuro si giocherà sulla sfida di umanizzare la tecnologia. “Credo che – ha infatti dichiarato Cucinelli – i Leonardo dei tempi moderni saranno coloro che riusciranno ad umanizzare la rete, a farne un luogo di incontro e di contatto umano”.

A testimonianza di come si possa fare innovazione proprio a partire dalla relazione e dalla cooperazione fra soggetti diversi è stato presentato da Cristina Colaiacovo il progetto UMBRE (United Marketing for Business and Regional Experience), progetto che nasce dall’amicizia di 5 imprenditrici umbre operative in mercati differenti, ma unite dalla proprietà di rispettive attività ricettive.
Umbre è un progetto innovativo proprio perché organico, perché lavora sulla sinergia tra le persone e non sulla competitività, aggregandole in un progetto condiviso che coniuga managerialità, impresa e famiglia”.

L’importanza della qualità come elemento imprescindibile del cambiamento è stata sottolineata da Flavio Cecchetti, Presidente di Susa Spa che ha affermato “Parliamo di valori e visioni ed è importante, ma non dobbiamo dimenticare che dietro tutto questo c’è un mercato come quello ad esempio dell’automotive molto competitivo. Un mercato dove innovare significa dare un servizio migliore, aspiriamo alla bellezza ma non dimentichiamo mai la qualità interna”.

A dare infine un’immagine dello stato attuale dell’imprenditoria umbra è stato Aurelio Forcignanò, Direttore di Confindustria che descrive l’asset imprenditoriale locale dicendo: “Siamo in uno scenario d’impresa dove pesa ancora molto a livello decisionale l’opinione dei senior, ma di anno in anno vediamo affiorare una classe dirigenziale giovane con spiccate doti, portavoce di una nuova attitudine interessante

Ancora una volta il tour #protagonisti chiude una delle sue tappe con un bilancio positivo – afferma Giovanni Giorgetti Ceo di ESG89 Group – non solo in termini di presenze ma soprattutto di vitalità della discussione. Anche nello showroom di Satiri Auto, l’iniziativa che abbiamo promosso non è stato un incontro economico, ma una discussione aperta e condivisa, una piazza aperta dove dialogare e insieme costruire le vie all’innovazione e al cambiamento economico, sociale e culturale”.

Per inviare comunicati stampa alla Redazione di CUOREECONOMICO: cuoreeconomico@esg89.com