Finance Day: evoluzioni e prospettive della finanza in azienda, nell’era digitale

digital

L’appuntamento annuale per fare il punto sui temi finanziari, di maggiore attualità nel contesto aziendale, avrà luogo il 26 giugno al CUOA, in partnership con EY, Randstad e ANDAF

 

Nell’era dell’Industria 4.0 i molteplici cambiamenti in atto sulle aree di Amministrazione, Finanza e Controllo d’azienda incidono sulle dinamiche strategiche, tecniche e organizzative che i CFO e i Controller sono chiamati a sviluppare in primis. Su questo percorso si innestano le riflessioni al centro del Finance Day 2018, in programma il 26 giugno al CUOA. L’evento è rivolto a manager ed esperti del settore finanziario e quest’anno concentra il dibattito sull’impatto del digitale nell’area finanza delle imprese, con la partecipazione di qualificati esponenti del mondo aziendale e della consulenza.

Si partirà dall’evoluzione del ruolo del CFO in azienda: grazie all’utilizzo di nuove tecnologie digitali il manager di finanza oggi dispone di strumenti essenziali, come i Big Data, da integrare nel business aziendale al fine di generare nuovo valore per l’impresa. Il recente approccio orientato verso la Data Analysis consente di elaborare nuove connessioni e correlazioni statistiche utili nei processi decisionali interni e nei rapporti con gli stakeholder esterni, con cui la gestione aziendale deve sempre più confrontarsi per aggiornare i propri modelli di business e l’assetto finanziario.

Secondo i dati di EY, la maggior parte dei CFO internazionali ha ben chiara la portata di questo cambiamento, ritenendo che la costruzione di un know-how digitale e il miglioramento delle competenze in ambito di analisi dei Big Data siano una priorità strategica della loro professione.

Al Finance Day del CUOA il tema verrà introdotto da Marco Mazzucchelli, Transaction Advisory Services EY MED (Italia, Spagna e Portogallo). A seguire, l’approfondimento con la tavola rotonda moderata da Fabio Tamburini, Vice Direttore ANSA, a cui prenderanno parte Claudia Agosta, CFO Bauli, Giuseppe Dado, CFO Fincantieri, Roberto Mannozzi, CFO Ferrovie dello Stato e Presidente ANDAF.

La giornata proseguirà prima con la relazione «Human side of Digital: la Leadership nell’era digitale, quali competenze» con gli interventi di Filippo Canesso, Specialty Manager Finance, Banking & Insurance ‎Randstad Italia, e Fabio Costantini, Chief Operating Officer Randstad HR Solutions; a seguire si parlerà di ispirazioni, motivazione e coinvolgimento con la testimonianza diretta dal mondo dello sport di Giacomo Santini, Training Development Manager Randstad ed ex pallavolista della Nazionale Italiana.

Oggi le aziende, e in particolare le PMI, vivono in uno scenario in cui è richiesto ai manager dell’Area Amministrazione Finanza e Controllo di avere anche una cultura di tipo tecnologico e digitale, che possa permettere di destreggiarsi tra le molteplici tecnologie che hanno un impatto “disruptive” sulle attività Finance – spiega Francesco Gatto, responsabile CUOA Finance – L’innovazione digitale sta infatti ridisegnando le dinamiche dell’universo finanziario: dai pagamenti, alla consulenza, ai finanziamenti per arrivare ai nuovi servizi finanziari come il Fintech, vera rivoluzione dell’intero settore Finance”.

 

Per inviare comunicati stampa alla Redazione di CUOREECONOMICO: cuoreeconomico@esg89.com