Capillarità, strategia e integrazioni: le chiavi di volta per la logistica del futuro con H24 Logistic Service

L’arte di concertare in modo strategico le attività organizzative e gestionali, che governano nell’azienda i flussi dei materiali e delle informazioni, seguendo tutta la filiera dal fornitore fino alla consegna dei prodotti finiti ai clienti e al servizio post-vendita: questa è la grande passione di Flavio Marcelli, fondatore dell’H24 Logistic Service.

H24 Logistic Service è un’azienda costituita ufficialmente nel giugno 2010, ma che arriva da un’esperienza pregressa nell’ambito logistico sviluppata a livello personale dallo stesso Flavio, sin dal 1991. Già all’inizio degli anni 90 infatti tramite un’altra realtà Flavio opera con successo nel settore della logistica, poi nel 2010 questa attività si amplia coinvolgendo anche altre aziende. Fino ad arrivare al 2013 quando la fisionomia di H24 Logistic Service diviene quella attuale: una realtà competente in grado di offrire un servizio di logistica a 360 gradi e sartoriale, ovvero disegnato a partire dalle esigenze delle aziende.

H24 infatti si propone nel mercato garantendo celerità ed efficienza del servizio a tutti i clienti che le affidano la gestione dei molteplici aspetti che connotano la vita logistica della propria merce. Due sono le direttrici di sviluppo abbracciate dall’azienda: il servizio transport e il servizio propriamente logistic.

Per quanto attiene il servizio dei trasporti la forza di H24 Logistic Service risiede nella capacità di assicurare ai propri clienti il rispetto dei tempi di consegna giusti in un’ottica di massima qualità e sicurezza. Dai volumi più importanti sino al più piccolo collo, ogni merce è trattata con la massima cura. A certificare la premura di questo trattamento anche la selezione del personale che in questa azienda rappresenta uno degli aspetti più rilevanti. Flavio afferma che l’azienda è perfettamente consapevole del ruolo giocato dal fattore umano soprattutto in un ambito come quello del mercato gestionale e logistico dove responsabilità e affidabilità sono le chiavi di volta del successo. “L’azienda non è fatta dai muri, dagli uffici o dalle flotte dei mezzi – afferma Flavio – l’azienda è fatta dalle persone che vi lavorano e che con il proprio contributo ne sollecitano la crescita e lo sviluppo, all’insegna della responsabilità e del rispetto. L’ascolto delle persone, delle loro esigenze, la capacità di individuare i giusti contesti di crescita per ciascuno è una dote indispensabile in una realtà come la nostra: 500 camion volendo si possono anche acquistare, ma il valore delle persone chiamati a guidarli non è monetizzabile, è un valore che va formato nel tempo e nella fiducia.

L’ottica del servizio alle persone ha qui radici molto profonde, radici che hanno trovato una legittima espansione anche mediante la tecnologia.
Oggi H24 Logistic impiega un sistema satellitare in grado di monitorare con precisione tutti i viaggi dei propri mezzi; la loro posizione in tempo reale e di corrispondere con immediatezza eventuali richieste di assistenza. I viaggi diventano in tal modo frutto di una pianificazione attenta tesa ad ottimizzare i costi del trasporto, le partite sono razionalizzate secondo una logica di groupage, che dal magazzino in cui le merci sono stoccate procede concertando le partite in modo da organizzare spostamenti a carico completo. Tutto è implementato anche da un ulteriore servizio a temperatura controllata particolarmente vantaggioso nell’ambito dei trasporti per la GDO. Oggi il settore transport vanta una flotta di nuova acquisizione formata da 78 unità che copre giornalmente le regioni di Umbria, Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia e Lazio.

Accanto al settore trasporti l’altro asset di sviluppo coperto da H24 Logistic è il servizio di logistica integrata che permette di gestire con un alto coefficiente di razionalizzazione l’intero flusso di materiali e di informazioni, partendo dal loro punto di origine fino al consumatore finale.
Si tratta di un servizio che H24 Logistic ha reso ancora più versatile e innovativo ricorrendo alla tecnologia della radiofrequenza per una gestione logistica veramente all’avanguardia. Mediante tale sistema ogni merce è identificata da un barcode assegnato da un apposito software che interfaccia H24 con l’azienda committente. Il codice consente al software di risalire all’ubicazione della merce in qualsiasi momento con rapidità e certezza e in ogni fase di vita della merce (dalla fase di ingresso in magazzino, a quella di stoccaggio, picking e spedizione). I dati acquisiti sono ordinati e gestiti dal sistema software e il magazzino diviene così un ambiente organizzato sfruttando gli spazi alla perfezione e palmato, dove tutto è tracciabile e dove pertanto il cliente può verificare in tempo reale l’ubicazione del collo e controllare la movimentazione complessiva delle merci stoccate.

I vantaggi di questa applicazione sono notevoli poiché essa implica l’eliminazione dei supporti cartacei, la riduzione del margine di errore e dei tempi di consegna, la gestione efficiente delle giacenze ottimizzando anche i parametri di profondità e flessibilità di ricerca delle merci immagazzinate ad esempio andando a pescare i lotti secondo il criterio della scadenza. Lo stesso sistema è infine in grado di preparare in autonomia la documentazione a supporto del trasporto merce snellendo le tempistiche e sgravando il cliente da questa parte di lavoro. Si tratta sottolinea Flavio Marcelli di un metodo innovativo che supera la gestione logistica in senso stretto, all’insegna della massima tracciabilità e della privacy assoluta. Il valore aggiunto della logistica integrata tramite radiofrequenza è la personalizzazione del servizio. Infatti attraverso un’analisi preliminare si individuano le aree aziendali coinvolte dal servizio, le persone, i tempi e anche i miglioramenti attesi dall’azienda. Si definisce in modo flessibile il tipo di applicazione da adottare per calibrarne la funzionalità sulle reali esigenze del cliente, lavorando anche in modo che i flussi fisici del magazzino governati dal sistema a radiofrequenza si connettano ragionevolmente con gli altri processi aziendali gestiti dal sistema gestionale (ordini di acquisto, vendita, DDT, ecc..). Se le redini dell’H24 Logistic Service sono nelle mani di Flavio Marcelli e del suo socio Ivan Mosca, due anni fa è nata anche la giovane società SL GROUP di cui Mosca è l’amministratore delegato.

La SL GROUP è pensata per coadiuvare l’attività dell’H24 organizzando la logistica internamente alle aziende. Seppur giovane la società in poco tempo è riuscita ad acquisire le piattaforme logistiche di importanti aziende dell’Umbria e delle Marche, con risultati interessanti nel settore del food e beverage, destinati ad estendersi anche ad altri segmenti di mercato.

Un progetto ambizioso quello portato avanti da H24 Logistic Service che sviluppa un’idea di logistica non più semplicemente connessa al trasporto, ma sempre più orientata ad un servizio completo di pianificazione e razionalizzazione delle scelte gestionali per flussi di merci e di informazioni.

Un progetto di più ampio respiro che richiede una netta vocazione all’ascolto e anche un’indole coraggiosa. L’audacia infatti brilla nello sguardo di Flavio Marcelli che definisce il coraggio una scintilla indispensabile per l’avvio e anche il proseguimento di ogni attività imprenditoriale. Essere imprenditori oggi richiede il coraggio di non avere paura, di lavorare costantemente per perfezionarsi, mantenendo la lucidità necessaria a intravedere le occasioni e al contempo lo slancio utile a coglierle. È con questa visione che Flavio guarda alla crescita della propria realtà, all’ampliamento dell’idea diffusa di logistica in un’ottica via via più capillare e realmente utile al cliente.

ConoscereComunicareCrescere#Esg89Group

Per inviare comunicati stampa alla Redazione di CUOREECONOMICO: cuoreeconomico@esg89.com